Da leggere “La Crisi” su ComeDonChisciotte.org

13 12 2008

Lo leggo solo oggi ma lo trovo un articolo di indubbio interesse in quanto porta avanti discorsi ke sono anke discorsi Edeniani da molto tempo. In pratica annuncia e dimostra ke l’attuale crisi, da tutti ormai definita epocale, è dovuta alla divergenza tra la crescita della finanza, oggi soprattutto virtuale, e la crescita dell’economia reale. La finanza crea rikkezza dal nulla ipotecando il futuro ma alla fine i soldi ke servono x produrre tale rikkezza qualcuno viene sempre a riscuoterli. Questo meccanismo è cresciuto oltre ogni ragionevole possibilità di essere ripagato dato ke i soldi si possono si stampare a dismisura ma alla fine dei conti puoi ottenerli e usarli solo se economicamente sei in grado di guadagnarli nelle attività reali nella biosfera. E qui casca l’asino xkè abbiamo ormai kiaro ke la biosfera è il ns limite fisico e finito sul pianeta Terra all’espansione della ns economia. La finanza può essere infinita ma l’economia no. Ormai siamo prossimi al raggiungimento dei limiti imposti dalla fisica planetaria al nostro modello di sviluppo economino basato necessariamente su un PIL sempre in aumento x rincorrere gli interessi da pagare sul debito costruito da un sistema finanziario ke non ha limiti. Quindi è vero, questa è una crisi epocale. Una crisi ke necessariamente cambierà il ns sistema di vita x adattarci a una realtà ke il capitalismo consumista non è + in grado di gestire. Incredibile vero ? Mi sovviene alla mente quando + giovane e molti anni fa si gridò alla fine del comunismo e alla vittora del capitalismo. Orbene oggi vediamo ke Vittoria di Pirro fu, xkè il capitalismo basato sul modello consumista senza + ostacoli e nemici si è allargato fino a scoppiare. Nel ns futuro non c’è comunismo ne capitalismo ma necessariamente una nuova formula di economia basata su principi etici e di libertà ke noi Edeniani stiamo portando avanti da tempo. Una nuova economia fondata sui principi indissolubili dell’ecosostenibilità e dell’autosufficienza energetica da fonti fossili, ovvero in un sistema di vita in equilibrio col pianeta Terra. L’unico ke potrà permetterci di crescere i ns figli e vedere i ns nipoti vivere e così via … l’alternativa è la distruzione e scomparsa della razza umana dal pianeta Terra o forse + credibilmente del suo regredire al livello dei millenni passati, un nuovo Medioevo prossimo venturo.
Mi raccomando leggetelo e sforzatevi di capire o non avremo un futuro degno di questo nome.
Se poi siete interessati alle risposte possibili, la troverete sicuramente in noi Edeniani.

Annunci




La Storia delle cose

29 07 2008

Ho avuto occasione di vedere questo video esplicativo circa il pessimo concetto su cui si basa la società umana: il consumismo. In alcuni punti non del tutto condivisibile ma nel complesso un ottimo lavoro di informazione. A differenza della stragrande maggioranza di video presenti in rete questo è stato tradotto in italiano con una voce ke assomiglia a quella della ns bellissima mamma e onorevole parlamentare Stefania Prestigiacomo, ovvio ke non sia lei xò.
L’Isola di Eden e la sua comunità vogliono essere l’antitesi di quanto vedrete e quindi della società umana così come si è sviluppata fino ad oggi.
Devo dire ke il Monolite sarà la casa della società di Eden, una società di Uomini e Donne mentre la Terra è la casa della società umana, appunto … di semplici esseri umani, animali mammiferi placentati dotati di intelligenza (sicuramente non tutti) e semplice coscienza (forse), ma nulla +.
Uomini e Donne son ben altra cosa, hardware umano sì, ma con software d’eccellenza 😉
E non fate i furbi … il programma della Maria De Filippi non centra nulla … solo omonimia !!!
Buona visione e … meditate gente meditate.








%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: