Brigate Rosse e Azzurre

24 11 2008

A La Spezia trovato un volantino a firma BR ovvero Brigate Rosse.
Non importa se il volantino ke annuncia il ritorno alla lotta armata è opera di un mitomane o di un nostalgico o se rappresenta il primo vagito di una rinascita di un gruppo di vecchi lupi o novelli fans dei passati terroristi italici, importa il semplice fatto di essere nuovamente in un clima storico/politico/culturale di ritorno alla contrapposizione dura e pura.
In varie città, Roma la capitale in primis, gruppi di giovani di una destra violenta e senza umanità, colpiscono stranieri ed extracomunitari, meglio se di pelle scura, mentre oltreoceano fanno di un abbronzato naturale un nuovo presidente dell’ultima superpotenza sopravvissuta alla grande estinzione del II° millennio.
Anke Berlusconi, onorevole presidente, forse solo di nome, cambia registro, dai fasti di “Berluscao Meravigliao” ora suggerisce dal palco ai cittadini di spendere, di far girare l’economia x non affondarla, ovvero siamo giunti all’innovativo e + pragmatico “forse la crisi c’è e non è una meraviglia”.
Ma va !
E’ proprio un genio quest’uomo delle tante meraviglie con tutti i suoi geniali vassalli. Vince le elezioni propinando tra le tante cose un messaggio di miglioramento economico x il popolo bue italico, vessato dalla sinistra (incapace di governare veramente la situazione in generale e x questo fondamentalmente inutile) e così povero in una buona fetta della popolazione al punto da far fatica ad arrivare a far la spesa alla quarta settimana del mese, e adesso ???
L’invito a spendere quando la cinghia si fa già stretta è veramente un affronto.
Pur lasciando nella sostanza le tasse come prima (ad esclusione di interventi di maquillage, tipo ICI, a favore dei già benestanti) ora ci annuncia l’amara verità, come dire, mi sono sbagliato.
Ma va !
Berluscao Meravigliao adesso interpreta la farsa del “ricco illuso” al risveglio alla realtà. Sono guai questi e guai grossi x il povero popolo italico bue in maggioranza sottodotato intellettualmente e mai capace di di fare veramente la cosa giusta.
Continuando a sbagliare il futuro non ti premia, ti uccide o quantomeno ti fà soffrire eternamente come un inferno in terra.
E’ venuto il momento di affrancarsi da questi personaggi buoni o cattivi ma tutti umani nella versione animale e/o bestiale ed incamminarsi verso nuovi orizzonti e nuovi ideali. Verso un mondo nuovo fatto di uomini e donne con ideali superiori, ideali edeniani x l’appunto, alla ricerca di una rinnovata speranza nel futuro, in armonia con la natura e senza false illusioni o dogmi inconsistenti ma concretamente con la testa sulle spalle, sicuri, felici e in pace, con lo sguardo vigile e fermo puntato sempre oltre l’orizzonte.
Non si può vivere di solo pane … e oggi nemmeno quello ci sanno assicurare.


Azioni

Information

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: